MAROCCO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Marocco: premier incaricato Benkirane inizia consultazioni per formare governo (3)

Rabat, 19 ott 2016 08:37 - (Agenzia Nova) - La nuova Camera bassa del parlamento del Marocco emersa dalle elezioni del 7 ottobre scorso vedrà sui banchi dei deputati il 21 per cento di donne: si tratta di una percentuale in lieve aumento rispetto alla precedente legislatura (erano il 17 per cento nel precedente parlamento), secondo i dati definitivi diffusi dall'agenzia di stampa ufficiale "Map". In totale sono 81 i deputati donna (erano 67), su un totale di 395 seggi: 71 sono state designate grazie alle "quote rosa", mentre dieci sono state scelte direttamente dagli elettori nelle circoscrizioni locali. La formazione più "femminile" è il liberale e laico Partito per l'autenticità e la modernità, che si presenta come un argine all'islamizzazione della vita politica del paese e come il difensore della parità dei sessi: contava di eleggere una trentina di donne, ne ha portate in parlamento 26; al secondo posto della classifica "femminile" c'è l'islamista Partito della giustizia e dello sviluppo, che ha eletto 24 deputate. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE