MONTENEGRO-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Montenegro-Italia: ambasciatore a Podgorica Del Monaco, rinnovo contratto con A2a rafforza credibilità mercato montenegrino

Podgorica, 04 ago 2016 13:13 - (Agenzia Nova) - I grandi progressi del Montenegro nel processo di integrazione all’Unione europea e alla Nato, le ripercussioni della Brexit sul percorso di adesione dei paesi del Balcani occidentali e l’importanza dell’avvenuta approvazione da parte del parlamento del nuovo accordo tra il governo di Podgorica e l’impresa italiana A2a, che conferma il processo di modernizzazione e di apertura intrapreso dal paese balcanico. Questi i temi centrali affrontanti dall’ambasciatore italiano a Podgorica, Vincenzo Del Monaco, in un’intervista per il quotidiano montenegrino “Pobjeda”. Il merito al referendum britannico sull’uscita del Regno Unito dall’Ue, l’ambasciatore ha detto che la prospettiva della Brexit ha aperto una fase inedita, che suscita non pochi interrogativi sulla strada da seguire. “Sono peraltro dell’avviso che Brexit e le altre crisi cui l’Unione è alle prese rendano imperativa la definitiva stabilizzazione dei Balcani occidentali. La regione ha un particolare bisogno di infrastrutture, di progetti che siano da volano per la ripresa economica e ai fini della creazione di posti di lavoro”, ha aggiunto Del Monaco. (segue) (Mop)

"L'analisi e il monitoraggio di fonti di informazione, il bollettino sulla stampa internazionale e il notiziario sono fiori all'occhiello di Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE