LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: "al Jazeera", malattia rende Haftar inabile al lavoro (2)

Tripoli, 18 apr 2018 09:39 - (Agenzia Nova) - Per questo i paesi che sostengono politicamente Haftar, in particolare Emirati Arabi Uniti ed Egitto, avrebbero creato "un'unità di crisi" per scegliere un successore. Farebbero parte della cabina di regia il funzionario emiratino Tahnun Bin Zayd al Nahyan e il generale egiziano Mohammed al Kashkashi, presidente della commissione nazionale egiziana sulla Libia. Sarebbero stati infine individuati tre nomi per la successione ad Haftar: il primo è quello del suo più fidato collaboratore, il generale Aoun al Farjan, che fa parte della stessa tribù. Il secondo è quello del figlio di Haftar, Khaled, che guida una brigata in Cirenaica. Il terzo è quello del generale Abdel Salam al Hasi, che è attualmente a capo del comando dell'operazione "Karama". Non si parla invece del capo di Stato maggiore Ahmed al Nadori, sostenuto dal presidente del parlamento libico, Aguila Saleh, ma mal visto dai paesi che sostengono Haftar. (Mar)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE