GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: Tokyo studia lo sviluppo di sistemi per l’esplorazione dei fondali profondi (4)

Tokyo, 26 giu 2018 05:52 - (Agenzia Nova) - La dipendenza del Giappone dalle esportazioni di terre rare cinesi costituisce da anni un fattore di preoccupazione per il governo di Tokyo. Ad oggi la Cina è titolare di circa il 90 per cento della produzione mondiale di terre rare, una posizione dominante che garantisce un enorme vantaggio competitivo alle sue aziende e che in passato è stato causa di impennate dei prezzi e carenze dell’offerta. Se Tokyo completasse con successo lo sviluppo delle innovative tecnologie necessarie all’estrazione dei minerali dai fondali, ciò rappresenterebbe un traguardo storico per la sua economia, con la perdita dello status di paese povero di materie prime. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE