LIBANO

 
 

Libano: presidente Aoun, "Hariri in stato di fermo a Riad per noi atto di ostilità"

Beirut, 15 nov 2017 10:35 - (Agenzia Nova) - Il presidente libanese, Michel Aoun, ha affermato oggi che il premier dimissionario Saad Hariri “si trova in questo momento in stato di fermo a Riad e questo viene considerato da noi come un atto di ostilità”. Parlando oggi nel palazzo presidenziale di Beirut in occasione della convocazione del Consiglio nazionale dell’informazione, Aoun ha spiegato che “nulla giustifica il mancato ritorno di Hariri in patria a 12 giorni di distanza dall’annuncio delle sue dimissioni. Per questo dobbiamo considerarlo in stato di fermo e la sua situazione viola gli accordi di Vienna e quelli sui diritti umani perché non si può tenere ferma una persona senza motivo”. Aoun si è detto “disponibile a trattare sulle sue dimissioni a patto che non si violi la sovranità e la sicurezza dello Stato”.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE