UCRAINA

 
 

Ucraina: neopremier libico Bashagha condanna l'attacco della Russia, "chiara violazione del diritto internazionale"

Tripoli, 02 mar 2022 15:05 - (Agenzia Nova) - Il premier del governo libico che ha ricevuto ieri la fiducia del Parlamento di Tobruk, Fathi Bashagha, ha condannato “l'attacco della Russia” come “una chiara violazione del diritto internazionale e della sovranità di un'Ucraina democratica”. In un post su Twitter, il primo ministro della Libia (che ancora deve prestare giuramento) ha detto che “il mondo sta assistendo all'ennesimo conflitto ea pagarne il prezzo sono i civili”, aggiungendo che “la Libia è un grande esempio che il conflitto non porta da nessuna parte e la pace può essere raggiunta solo attraverso il dialogo”. Bashagha, già ministro dell’Interno di Tripoli, ha esortato al “rispetto della sovranità statale e delle decisioni delle autorità elette: tale autorità dovrebbe essere rispettata, non soppressa”. Infine, il premier prescelto dal parlamento di Tobruk ha detto che “questo conflitto ha un impatto globale che deve essere affrontato. La Libia è impegnata a sostenere e stabilizzare le fonti energetiche e la sicurezza nel Mediterraneo”. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE