PNRR

 
 

Pnrr: Letta, spostare termine al 2027, quadro cambiato con la crisi

Roma, 17 mar 11:24 - (Agenzia Nova) - Spostare di un anno, al 2027, il termine del Piano nazionale di ripresa e resilienza, il Pnrr. Per fare in modo che si possano ritarare i progetti per richiedere fondi. È la proposta lanciata oggi in una intervista al quotidiano "L'Arena" dal segretario del Partito democratico, Enrico Letta. "Lancio una proposta di buon senso, che a livello europeo è il momento di porre. Cioè spostare di un anno l'esercizio di Bilancio europeo e nazionale del Pnrr, al 2027", dice Letta, che domani sarà proprio a Verona a sostegno del candidato del centrosinistra Damiano Tommasi. "Ricordo - aggiunge - che il Pnrr nasce nel 2020 con il NextGeneration Eu, ma la gestione del Piano va dal 2021 al 2026. Ora, il 2021 è stato dedicato all'elaborazione di progetti e l'esercizio di bilancio legato ai fondi strutturali del Pnrr terminerebbe nel 2027. In sostanza, dunque, slittando di un anno la gestione del Piano, si darebbe tempo al nostro Paese di rimodulare i progetti per presentare i bandi". Il tutto - conclude - per calibrare meglio il Piano. "Faccio l'esempio dell'energia, uno dei punti cardine del Pnrr. È chiaro che il quadro attuale non è lo stesso di appena un mese fa, visti i prezzi aumentati di molto. Ecco perché serve tempo per ritarare i progetti e le richieste di finanziamenti". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE