IMPRESE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Imprese: Inwit porta la banda ultralarga mobile 5G al Museo Nazionale Etrusco

Roma, 17 feb 2022 11:39 - (Agenzia Nova) - Inwit, il maggiore tower operator italiano, ha firmato l’accordo con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma per la realizzazione della copertura radiomobile multioperatore nelle sale espositive. Grazie a questa collaborazione, agevolata dall’Associazione Civita, il Museo verrà dotato di una copertura realizzata con la tecnologia Das (Distributed Antenna System) che utilizza micro-antenne a bassissima potenza e dimensioni estremamente ridotte. Un sistema più avanzato e veloce di ricezione dati - spiega un comunicato stampa - con accorgimenti in grado di eliminare ogni impatto visivo, evitando di compromettere l’armonia e l’estetica delle sale e preservando il valore storico-culturale dell’edificio. Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia è il più importante museo al mondo sulla civiltà etrusca ed è fra gli istituti dotati di autonomia speciale e di “rilevante interesse nazionale” del ministero della Cultura. Nelle sue raccolte figurano alcuni dei capolavori più celebri delle culture dell’Italia preromana e, in particolare, degli Etruschi, insieme a straordinari oggetti di importazione provenienti dal mondo greco e vicino orientale. Il sostegno di una tecnologia avanzata al suo interno, con 40 microantenne distribuite in tutti gli spazi e predisposte per il 5G, garantirà un segnale wireless uniforme in ognuna delle sale del Museo, una superficie espositiva di oltre 3000 mq e consentirà di immaginare nuove forme di valorizzazione e di narrazione dello straordinario patrimonio culturale custodito. Un’infrastruttura che permetterà, inoltre, di semplificare le attività istituzionali, ma anche di proporre nuove modalità di fruizione integrata per i visitatori con l’adozione di soluzioni tecnologiche e digitali. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE