LIBANO

 
 

Libano: membro blocco socialista, “presidente padrino corruzione, non dia lezioni”

Beirut, 14 gen 18:48 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Libano, Michel Aoun, è il padrino della corruzione nel Paese e in quanto tale non dovrebbe dare lezioni in materia. Lo ha detto Hadi Abou al Hassan, uno dei deputati del blocco Raduno democratico, che riunisce i parlamentari dei partiti socialisti del Paese, in risposta al discorso del capo dello Stato libanese di ieri. Infatti, Aoun aveva ieri dichiarato che alcuni partiti, tra cui Partito socialista progressivo e il movimento sciita filo-iraniano Hezbollah, stanno boicottando il dialogo politico del Paese. “Invece di dare lezioni sulla corruzione, Aoun dovrebbe pensare a sé stesso, visto che in passato ha bloccato le attività del parlamento in modo da far nominare il proprio cognato (Jebran Bassil) ministro”.
(Lib)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE