TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: crisi economica porta il gradimento di Erdogan al minimo dal 2015

Ankara, 13 gen 17:45 - (Agenzia Nova) - La crisi economica che sta attraversando la Turchia e le ricette “non ortodosse” adottate dal governo stanno pesando sulla popolarità del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, e del partito di governo Akp (Adalet ve Kalkinma Partisi, Partito giustizia e sviluppo) alla ricerca di una riconferma alle elezioni parlamentari e presidenziali del giugno 2023. Diversi sondaggi indicano un calo della popolarità di Erdogan e dell’Akp che guidano da 19 anni la Turchia a livello più basso dal 2015. Un sondaggio dell’agenzia Metropoll Research mostra che il tasso di approvazione per Erdogan è attualmente al 38,6 per cento dietro quella di potenziali rivali, in particolare i sindaci di Ankara e Istanbul, Mansur Yavas e Ekrem Imamoglu, rispettivamente con il 60 e il 51 per cento del gradimento, ed entrambi esponenti dell’Alleanza nazionale, la coalizione di opposizione formata dal Partito popolare repubblicano (Chp) e dal Partito buono. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE