LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: seggi per elezione Costituente restano chiusi nell'est e nel sud, Zidan chiede aiuto alla comunità internazionale (8)

Tunisi, 26 feb 2014 17:35 - (Agenzia Nova) - Le autorità egiziane ritengono ci sia il coinvolgimento di al Qaeda dietro l'uccisione dei sette cristiani egiziani. Secondo quanto riporta il quotidiano "al Ahram", Tripoli e Il Cairo sono in costante contatto per seguire le indagini e capire che ci sia dietro l'omicidio. Dalle prime indagini sembra che un commando armato composto da miliziani dalla "barba lunga", probabilmente islamisti, abbiano assaltato l'abitazione nella quale erano si trovavano otto egiziani, uno dei quali è riuscito a fuggire. I miliziani avrebbero prima rapito i sette egiziani copti e poi li avrebbero uccisi a sangue freddo. Il gruppo di egiziani era in un villaggio della costa libica, poco fuori Bengasi, in attesa di imbarcarsi per emigrare clandestinamente verso l'Europa. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE