COVID

 
 

Covid: Ue condanna presunte manipolazioni codice Qr per certificato digitale

Bruxelles, 27 ott 20:45 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha condannato le presunte manipolazioni del codice Qr effettuate per manipolare il certificato digitale Ue. Per l'esecutivo europeo è un atto doloso, che rappresenta un'interferenza in un'area sensibile e strategica, in un momento in cui i servizi sanitari di tutti gli Stati membri sono sotto pressione per combattere la pandemia. Lo si apprende da un portavoce della Commissione europea. "Siamo a conoscenza di presunte manipolazioni fraudolente del codice Qr del certificato Ue Covid e abbiamo visto i rapporti", sottolinea il portavoce. "In via prioritaria, stiamo seguendo da vicino gli sviluppi di questo incidente e siamo in contatto con le autorità competenti degli Stati membri che stanno indagando e mettendo in atto azioni correttive", ha spiegato. "Condanniamo fermamente questo atto doloso, che rappresenta un'interferenza in un'area sensibile e strategica, in un momento in cui i servizi sanitari di tutti gli Stati membri sono sotto pressione per combattere la pandemia", ha proseguito. "L'incidente non ha alcun impatto sulla sicurezza e sull'integrità del portale dell'Ue gestito dalla Commissione", ha concluso. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE