ALBANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Albania: Lazarat, crollato il "regno intoccabile della marijuana" (7)

Tirana, 22 giu 2014 14:48 - (Agenzia Nova) - Ma quello che ha sorpreso sono state le enormi quantità di armi trovate nelle case. Mitragliatrici pesanti, anticarri, lanciagranate, antiaerei, fucili automatici e a precisione, pistole ed un'infinità di munizioni. "La polizia dello Stato ha fatto cadere un tabù che durava da 20 anni, scardinando quella che il crimine aveva autoproclamato "Repubblica", una vergogna per l'Albania": cosi il premier albanese Edi Rama, ha commentato il giorno dopo, in una conferenza stampa, l'intervento delle forze dell'ordine a Lazarat. "E' stata la più importante, pericolosa e massiccia operazione di polizia mai svolta in tutti questi anni", ha sottolineato Rama. Un forte appello è stato rivolto poi anche alla procura e allo stesso procuratore generale Adriatik Llalla, "perché si impegni in prima persona, insieme ai procuratori onesti, ad andare fino in fondo". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE