UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: “preoccupazione” Consiglio per situazioni in Iraq e Libia, rafforzate sanzioni contro la Siria (3)

Lussemburgo, 23 giu 2014 18:04 - (Agenzia Nova) - Nelle conclusioni il Consiglio Ue si dice “profondamente preoccupato” per il deterioramento della situazione in Iraq e “condanna fermamente” gli attacchi perpetrati dallo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante e da altri gruppi armati. L’Ue chiede a tutti i leader politici di “formare con estrema urgenza un governo inclusivo” in grado di affrontare le sfide del paese. La situazione in Iraq è “di assoluta preoccupazione per tutta l’Europa”: serve un “governo inclusivo e un’unità politica per combattere in maniera efficace gli estremismi”, aveva affermato questa mattina il ministro degli Esteri britannico, William Hague, al suo arrivo alla riunione con i suoi omologhi dell’Ue. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE