SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Romania, esercitazione aerea congiunta con gli Usa nel Mar Nero

Bucarest, 26 ott 13:15 - (Agenzia Nova) - I piloti degli F-16 romeni hanno simulato battaglie aeree con i loro colleghi statunitensi, alla guida di aerei F-15, nel quadro di un'esercitazione militare congiunta condotta in questi giorni nell'area del Mar Nero tra Romania, Bulgaria e Grecia. Lo riferisce il Centro di comando dell'aeronautica della Nato con un comunicato. L'esercitazione militare, denominata Castle Forge, proseguirà nelle prossime settimane. "Gli Stati Uniti riaffermano il loro impegno per la difesa collettiva e l'interoperabilità tra gli alleati della Nato nella regione del Mar Nero attraverso l'operazione Castle Forge. I caccia americani F-15 Strike Eagle dell'aeronautica Seymour Johnson della Carolina del Nord si sono addestrati insieme alle forze aeree greche, bulgare e romene. In Romania, gli aerei F-15E Strike Eagle sono stati schierati presso l'86ma base aerea di Borcea", si legge in un comunicato dell'ambasciata statunitense in Romania pubblicato sulla pagina Facebook. Secondo il ministero della Difesa di Bucarest, i piloti romeni hanno svolto diverse missioni "nell'area del Mar Nero" insieme a partner Usa e canadesi, che attualmente sono impegnati in una missione di polizia aerea al Mar Nero. "Lo scopo principale dell'esercitazione è dimostrare la coesione nell'attuazione delle misure della Nato per riassicurare il fianco orientale dell'Alleanza atlantica, nonché la capacità di dispiegamento rapido dell'aeronautica degli Stati Uniti in Europa (Usafe) al fine di sostenere queste misure", sottolinea il comunicato del ministero della Difesa di Bucarest. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE