ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Adipec 2017, paesi Opec e altri produttori analizzano primi successi accordo taglio produzione petrolifera (4)

Abu Dhabi, 14 nov 2017 18:36 - (Agenzia Nova) - Nel suo discorso ha dichiarato che le scorte globali di petrolio sono calate, con una riduzione del surplus pari a 180 milioni di barili. Parlando davanti alla platea di autorità dei principali paesi produttori di petrolio e responsabili delle società energetiche internazionali, Barkindo ha voluto elogiare i paesi Opec e i loro “alleati” per aver accettato di tagliare alle fine del 2016 la propria produzione con l’obiettivo di riportare il mercato in equilibrio e prezzi del greggio sostenibili. “L'anno scorso l’Opec ha avuto un periodo di intensa consultazione in uno sforzo coraggioso per rispondere al peggiore crollo dei prezzi nella storia. Proprio ad Adipec 2016 molte persone erano scettiche sulla capacità di Opec di creare consenso e trovare una risposta globale. Questi scettici sono stati confusi dalla decisione che abbiamo raggiunto. Hanno riconosciuto la validità di questo approccio come l'unica opzione per ripristinare la stabilità del mercato. Oggi sono fiducioso che l'industria petrolifera stia beneficiando dei nobili sforzi della decisione congiunta di Opec e dei suoi alleati”. Barkindo ha osservato che vi sono “chiari segnali che il mercato stia tornando verso l’equilibrio ad un ritmo accelerato per un ritorno alla stabilità”. Barkindo ha aggiunto: "Se non avessimo fatto quello che abbiamo fatto l'anno scorso, l'industria sarebbe probabilmente in una condizione diversa oggi. Abbiamo dimostrato il potere della cooperazione per ripristinare la stabilità sul mercato". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE