SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Slovenia, polizia indaga su minacce di morte a premier Jansa e altri politici

Lubiana, 26 ott 13:00 - (Agenzia Nova) - La polizia slovena ha avviato delle indagini sulle minacce di morte ricevute da alcuni politici, fra cui il premier Janez Jansa e il ministro della Difesa Matej Tonin. Come ricorda il sito "Index", alcuni mezzi d'informazione hanno riferito che Jansa e Tonin avevano ricevuto delle minacce di morte attraverso lettere inviate ai loro indirizzi di casa. La ricezione delle lettere è stata confermata dagli stessi Jansa e Tonin. Le lettere sono state ricevute nella giornata di venerdì, secondo quanto precisato dalla stampa slovena. I media hanno riferito che, oltre al primo ministro e al ministro, anche alcuni deputati hanno ricevuto minacce di morte. Il presidente dell'Assemblea nazionale slovena, Igor Zorcic, ha condannato fermamente tutte le minacce rivolte "sia ai politici che a qualsiasi altra persona". Il presidente del Parlamento ha contemporaneamente invitato tutti i politici a comunicare con toni moderati, soprattutto sui social network. (Seb)

"In questi anni ho potuto constatare la professionalità di Nova e ho avuto modo di incontrare di persona i tanti giornalisti, giovani e motivatissimi"

Lorenzo Guerini
Ministro della Difesa
22 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE