SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Cina, esercito ha condotto test di esplosione subacquea

Pechino, 26 ott 13:00 - (Agenzia Nova) - L'esercito cinese ha condotto un test di esplosione subacquea al fine di incrementare l'efficacia d'attacco contro i porti nemici. Lo rende noto il quotidiano "Global Times", espressione del Partito comunista cinese, non menzionando la data e il luogo della simulazione. Secondo quanto annunciato dagli esperti militari della Repubblica popolare, il test punta a raccogliere dati scientifici utili ad aumentare la precisione e la portata distruttiva degli attacchi in reali scenari di combattimento. Le esplosioni subacquee sono un modo discreto per ridurre il potenziale offensivo del nemico, ha detto il vicedirettore del programma di simulazione, Zhao Pengduo. Secondo un esperto militare che ha parlato al "Global Times" in condizioni di anonimato, la simulazione contribuisce a riequilibrare i rapporti di potere nel contesto della rivalità tra Cina e Stati Uniti. "Washington comprende che le sue navi e le strutture militari prossime alla Cina sono vulnerabili agli attacchi", perciò "stanno disperdendo le loro forze in località più piccole con la speranza di rendere più difficile l'attacco per la Cina", ha infine aggiunto. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE