KOSOVO

 
 

Kosovo: presidente Osmani, strutture illegali serbe hanno influenzato voto in alcuni comuni

Pristina, 18 ott 19:11 - (Agenzia Nova) - Le "strutture illegali" della Serbia hanno influenzato la corsa elettorale nei comuni del Kosovo abitati da persone di etnia serba. Lo ha dichiarato la presidente kosovara, Vjosa Osmani, durante un incontro con la delegazione della missione di osservazione elettorale dell'Ue. "Secondo le informazioni fornite dalle nostre istituzioni, la corsa nei municipi abitati dai serbi è stata influenzata dalle impostazioni delle strutture illegali della Serbia, che hanno minato la corsa e la libera volontà degli elettori", ha dichiarato Osmani citata dall'emittente "EuroNews Albania". La Lista serba ha vinto le elezioni municipali di ieri a Leposavic, Mitrovica Nord, Novoberda, Shterpca, Zubin Potok, Zvecan, Gracanica, Ranilug, e Partes.
(Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE