ITALIA-ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Romania: termina visita presidente Iohannis tra richiami a unità e coesione nell'Ue e rilancio investimenti (13)

Roma, 16 ott 2018 19:42 - (Agenzia Nova) - Lo stesso sottosegretario di Stato agli Esteri, Guglielmo Picchi, nel suo intervento durante il forum, ha parlato chiaramente di un'Italia che si candida “pienamente” a realizzare i progetti per lo sviluppo infrastrutturale della Romania. "Da parte del governo italiano espiriamo tutto il sostegno. Credo che sia un treno che Italia e Romania non possano perdere. L'Italia c’è e mi sembra che il presidente (Iohannis) ha confermato che c’è l'intenzione forte della Romania e ora rimbocchiamoci le maniche come voi avete dimostrato di sapere fare", ha aggiunto Picchi che evidenziato poi "l'ottimo segnale" che la visita di Iohannis rappresenta per lo sviluppo delle relazioni tra i due paesi ma anche per le stesse comunità imprenditoriali. "Credo che siamo giunti a un punto di svolta che possa essere fondamentale per i due paesi, trasformare una cooperazione economica" che è si esprime "in tantissimi settori con una presenza unica di imprese italiane in Romania e dall’altra parte una presenza così forte della comunità romena in Italia, questa comunità ha prodotto tante imprese e siamo giunti al momento di dare una svolta per consolidare il nostro partenariato strategico consolidato", ha proseguito Picchi. (segue) (Gad)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE