SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Somalia: nominato il nuovo governo del premier Kheyre, 26 i ministri chiamati a rilanciare il paese (5)

Mogadiscio, 21 mar 2017 18:15 - (Agenzia Nova) - Il voto è stato considerato dagli osservatori come una possibile chiave di volta per il futuro della Somalia, finita in un vortice di instabilità e insicurezza a partire dal crollo del regime di Siad Barre nel 1991, e come un test di credibilità per le nuove istituzioni somale. La Somalia sconta infatti almeno mezzo secolo di turbolenze politiche, dal colpo di stato militare di Siad Barre, nel 1969, all'avvento delle Corti islamiche, fino al debole governo di transizione che si è concluso nel 2012 con l'entrata in vigore della nuova Costituzione e l'elezione di Mohamud. In tale contesto si è inserito il gruppo jihadista al Shabaab che, nonostante la vasta offensiva lanciata dalla Missione dell’Unione africana nel paese, Amisom, continua a rappresentare una minaccia costante e a mietere vittime nei territori sotto il controllo dello Stato. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE