ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: porto di Costanza diviene il principale snodo del commercio di cereali in Europa (2)

Bucarest, 09 nov 2014 09:30 - (Agenzia Nova) - In base alle stime delle autorità portuali, nel 2013 sono transitate un numero record di 533 imbarcazioni nel porto di Costanza, in crescita del 21 per cento rispetto all'anno precedente, mentre l'aumento della produzione di cereali in Romania, Bulgaria e Ungheria e la costruzione di nuovi silos e terminali per la gestione delle consegne in Egitto hanno collocato il porto di Costanza davanti a quello di Rouen, in Francia, in cima alla graduatoria dei principali snodi di cereali in Europa. "La produzione di cereali è gradualmente aumentata in Romania, Bulgaria, Ungheria e Serbia. Il principale beneficiario è stato il porto di Costanza, che è l'unico porto con una capacità sufficiente per servire l’intera regione", ha dichiarato il direttore per la Romania della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, James Hyslop. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE