DIFESA

 
 

Difesa: Carta (Leonardo), assetti spaziali sono infrastruttura critica da proteggere

Roma, 21 set 10:45 - (Agenzia Nova) - Il settore privato rappresenta oggi un forte stimolo alla ricerca grazie ad un processo di innovazione “democraticizzato” con scopi anche di profitto economico, resta indubbio che gli assetti spaziali costituiscano un’infrastruttura critica da proteggere per molteplici aspetti di sicurezza e difesa. Lo ha detto il presidente di Leonardo, Luciano Carta, intervenendo oggi al convegno “G20: l’Italia per lo spazio” in corso a Roma. “La competizione geopolitica spaziale è oggi molto più composita rispetto a quella degli anni della Guerra Fredda: innanzitutto per il mutamento dei protagonisti, con la Cina che ha bruciato numerose tappe in una manciata di anni; e in secondo luogo per l’ingresso e il crescente ruolo dei privati nel settore, grazie anche all’abbassamento dei costi e alla riutilizzabilità dei razzi”, ha detto, aggiungendo che proprio la natura “duale” dello spazio (sfruttabile quindi in ambito civile che militare) ha comportato un’accelerazione nella competizione tra le superpotenze globali. (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE