TUNISIA

 
 

Tunisia: presidente Saied, nuove misure eccezionali per gestire potere legislativo ed esecutivo

Tunisi, 22 set 19:59 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Tunisia, Kais_Saied, ha emesso un decreto presidenziale che estende il congelamento dei poteri parlamentari e la revoca dell'immunità dei deputati, ponendo fine agli stipendi e ai privilegi concessi ai membri e al presidente del Parlamento. Lo ha reso noto la presidenza tunisina. Inoltre, Saied ha emanato "misure eccezionali che organizzano i poteri legislativi ed esecutivi". "Restano in vigore il preambolo della Costituzione, capitoli 1 e 2, e tutte le altre disposizioni non in contrasto con le misure eccezionali", spiega la presidenza. Nel quadro delle nuove disposizioni adottate dal capo dello Stato della Tunisia, "viene abolita la Commissione provvisoria per il controllo di costituzionalità dei disegni di legge". Infine, "il presidente preparerà le bozze di emendamento sulle riforme politiche con l'ausilio di una commissione da istituire con decreto presidenziale". La nuova mossa giunge dopo la decisione assunta da Saied il 25 luglio scorso di sollevare dall'incarico il primo ministro, Hichem Mechichi, congelare i lavori dell'Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp, il parlamento monocamerale tunisino) e estromettere dall'incarico una serie di ministri e dirigenti dello Stato. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE