TURCHIA-UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia-Ue: preoccupazione per l’imminente offensiva su Idlib, Ankara si rivolge a Bruxelles (2)

Ankara, 14 set 2018 18:00 - (Agenzia Nova) - Ankara cerca adesso di tenere a freno i jihadisti che un tempo si muovevano armati liberamente attraverso il confine turco-siriano, ma finora gli appelli sono caduti nel vuoto e i leader di Tahrir al Sham hanno promesso di combattere fino alla morte. Erdogan ha già avvertito del rischio di una nuova ondata di rifugiati qualora il regime e la Russia portassero avanti l’offensiva finale per liberare l’intera provincia dalla presenza dei ribelli: molto probabilmente la destinazione per la popolazione in fuga sarebbe la Turchia, che dall'inizio del conflitto in Siria, nel 2011, ha già visto entrare più di 3,5 milioni di siriani. Ora l'accoglienza è diventata più problematica, anche perché l'economia turca sta attraversando la sua peggiore fase di turbolenza degli ultimi anni. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE