ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Bulgaria, presidente Radev incontra capo Commissione per la regolamentazione (2)

Sofia, 16 giu 10:42 - (Agenzia Nova) - "Il fatto che il Turkish Stream non si dirami in nessuna città nel nord della Bulgaria dimostra che si tratta solo di un gasdotto di transito, costruito interamente a spese della parte bulgara, senza che sia chiaro se questo denaro possa essere compensato dalle tasse di transito", ha dichiarato Ivanov. I due interlocutori hanno infine convenuto che il Paese ha bisogno di una strategia energetica nazionale in vista della transizione a basse emissioni di carbonio e per tutelare i posti di lavoro nel settore dell'industria. Grazie all'interconnettore con la Grecia, la Bulgaria potrà ricevere sia il gas naturale dall'Azerbaigian attraverso il gasdotto Trans-adriatico (Tap) sia il gas naturale liquefatto attraverso il terminal offshore di Alessandropoli, nel nord della Grecia. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE