AFRICA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Africa: Unicef, oltre 220 milioni di bambini vivono in condizioni di insicurezza idrica

Roma, 17 giu 2021 11:04 - (Agenzia Nova) - Oltre 220 milioni di bambini e le loro famiglie in Africa vivono in condizioni di insicurezza idrica. È la denuncia del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef), che in una nota diffusa oggi in occasione della Giornata mondiale contro la desertificazione e la siccità. "L'impatto sta aumentando: il 58 per cento dei bambini in Africa orientale e meridionale e il 31 per cento dei bambini in Africa occidentale e centrale vivono in aree ad alta, o estremamente alta, vulnerabilità idrica. Questi bambini hanno maggiori probabilità di non andare scuola per raccogliere l'acqua; maggiori probabilità di soffrire di malnutrizione e ritardo nella crescita quando la siccità e le inondazioni hanno un impatto sulla produzione agricola; hanno più probabilità di ammalarsi quando le malattie trasmissibili e le infezioni si diffondono a causa della mancanza di servizi igienici e di acqua contaminata", si legge nella dichiarazione, firmata da Henrietta Fore, direttrice generale Unicef, e da Jakaya Kikwete, ex presidente della Tanzania e presidente del Partenariato globale per l'acqua in Africa del Sud e del coordinamento dell'Africa. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE