USA

 
 

Usa: ex Pink Floyd Waters nega uso brano per pubblicità su Instagram

New York, 15 giu 01:52 - (Agenzia Nova) - Roger Waters, membro fondatore della rock band britannica Pink Floyd, ha rivelato in un evento stampa di aver rifiutato una "enorme quantità di denaro" da Facebook per il permesso di utilizzare una delle sue canzoni in una pubblicità su Instagram. Waters ha rilasciato queste dichiarazioni durante un evento a favore di Julian Assange, fondatore di Wikileaks. La rockstar ha affermato di aver ricevuto una lettera in cui gli si chiedeva il permesso di utilizzare la canzone "Another Brick in the Wall, Part 2" dall'album "The Wall" del 1979. "È arrivata un'offerta per un'enorme, enorme quantità di denaro", ha detto Waters. Waters ha letto in diretta la missiva di Facebook che diceva: "Riteniamo che il sentimento centrale di questa canzone sia ancora prevalente e necessario oggi, il che testimonia quanto l’opera sia senza tempo".
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE