BOSNIA-UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bosnia-Ue: primo Consiglio associazione, ribadita importanza Asa e agenda delle riforme

Bruxelles, 11 dic 2015 17:01 - (Agenzia Nova) - La conferma dell’importanza dell’accordo di stabilizzazione e associazione (Asa) e la necessità di andare avanti sulla strada delle riforme sono le conclusioni principali del primo Consiglio di associazione fra l’Ue e la Bosnia-Erzegovina che si è tenuto oggi a Bruxelles. Il Consiglio ha sottolineato che l’Asa è un “passo importante” per la Bosnia-Erzegovina. L’Asa fornisce anche il “quadro generale all’interno del quale Ue e Bosnia intensificheranno la loro cooperazione”, sia a livello politico e legislativo che a livello economico. “L’Ue – si legge nelle conclusioni del Consiglio – ha espresso compiacimento per l'entrata in vigore dell'accordo di stabilizzazione e di associazione il primo giugno 2015” e ha accolto favorevolmente l’adozione del programma di riforme della Bosnia-Erzegovina. Quest'anno sono stati segnati “passi significativi nell'attuazione degli impegni assunti in precedenza dalle autorità del paese”. La Bosnia-Erzegovina ha infatti adottato le “prime riforme fondamentali”. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE