SPECIALE DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Speciale difesa: Deloitte, Agenzia nazionale cybersicurezza garanzia per il Paese

Roma, 15 giu 13:00 - (Agenzia Nova) - "Quanto accaduto a maggio - ha continuato Arfè - con l'attacco ransomware a Colonial Pipeline, gestore del maggiore sistema di oleodotti negli Stati Uniti, ha dimostrato quanto la protezione di un sistema nazionale non possa prescindere dalla difesa di ogni sua componente critica e questo impone un nuovo modello di sinergia tra il governo e il settore privato. La nascita dell'agenzia, si legge nel provvedimento di approvazione del Consiglio dei Ministri, viene motivata con 'la vulnerabilità delle reti, dei sistemi informativi, dei servizi informatici e delle comunicazioni elettroniche di soggetti pubblici e privati che possono essere sfruttati al fine di provocare il malfunzionamento o l'interruzione, totali o parziali, di funzioni essenziali dello Stato e di servizi essenziali per il mantenimento di attività, civili, sociali ed economiche'". "L'agenzia quindi - conclude Arfè- ha l'opportunità di diventare un modello internazionale, definendo un modello in sintonia con le ambizioni del Pnrr. Rappresenta una sfida, ma è la strada per arrivare ad un ecosistema digitale, economico e sociale sicuro e resiliente. Ormai il tema riguarda tutte le sfere della società, a partire dai vertici politici e aziendali, ed è per questo che anche Deloitte – nell'ambito del progetto Impact for Italy lanciato a gennaio del 2020 – continua a supportare e a offrire i servizi più innovativi a grandi gruppi industriali e finanziari privati e alle istituzioni, al fine di contrastare vulnerabilità, cyber attack intenzionali e incidenti informatici". (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE