SPECIALE DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Speciale difesa: Bielorussia, Aeronautica, nessun elicottero militare ha costretto volo Ryanair ad atterrare a Minsk

Minsk, 15 giu 13:00 - (Agenzia Nova) - Nessun elicottero militare ha costretto l'aereo Ryanair Atene-Vilnius ad atterrare a Minsk lo scorso 23 maggio: lo ha sorvegliato il confine di stato, c'era un dislivello di 11 mila metri fra i due mezzi. Lo ha affermato il comandante dell'Aeronautica e delle forze di difesa aerea della Bielorussia Igor Golub durante una conferenza stampa organizzata per la stampa internazionale con l’obiettivo di spiegare la versione di Minsk su quanto accaduto lo scorso 23 maggio. “È stato ripetutamente dimostrato, mostrato a tutti coloro che vogliono comprendere obiettivamente questa situazione, che non c'era alcun velivolo civile straniero nel cielo della Bielorussia", ha detto Golub. Secondo il comandante dell’Aeronautica, tra l'elicottero militare aviotrasportato, "che svolgeva il compito di proteggere il confine di Stato", e il Boeing 737 Ryanair c’erano almeno un 11 mila metri di distanza. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE