RUSSIA

 
 

Russia: vicesindaco di Mosca, oltre 2 milioni di lavoratori soggetti alla vaccinazione

Mosca, 16 giu 18:25 - (Agenzia Nova) - Oltre 2 milioni di lavoratori dipendenti sono soggetti alla campagna di vaccinazione obbligatoria nella città di Mosca. Lo ha dichiarato ai giornalisti Anastasia Rakova, vicesindaco della capitale russa, con delega allo sviluppo sociale. "Ci sono 3,5-4 milioni di lavoratori nelle categorie definite dal decreto di Mosca. Il 60 per cento, cioè poco più di due milioni di persone, è soggetto a vaccinazione, e alcuni di loro probabilmente sono già stati vaccinati", ha dichiarato Rakova. "Nelle organizzazioni dei comparti sopra descritti, entro il 15 luglio, la quota di dipendenti vaccinati con almeno un componente o con un vaccino monocomponente deve essere almeno del 60 per cento. Ci si riferisce a qualsiasi vaccino registrato; sono già quattro: Sputnik V, Covivac, EpivaC Sputnik Light. La vaccinazione con il secondo componente dovrebbe essere completata entro il 15 agosto", ha affermato Rakova. In mattinata il sindaco di Mosca ha annunciato l'imposizione dell'obbligo per tutte le società che operano nel settore dei servizi di garantire la vaccinazione dei propri dipendenti. In seguito la regione di Mosca ha preso una decisione simile. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE