SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Guerini incontra omologhi britannico e turco, "fondamentale collaborazione per stabilità Mediterraneo"

Roma, 14 giu 13:15 - (Agenzia Nova) - È "fondamentale la collaborazione tra Italia, Regno Unito e Turchia per la sicurezza marittima e la stabilità nell'area del Mediterraneo. L’Italia – e questo colloquio ne è un ulteriore prova - si è incessantemente adoperata per allentare la tensione nell’area attraverso un dialogo costruttivo e ha sempre lavorato a soluzioni politiche". Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, che a bordo di Nave Cavour della Marina militare, ormeggiata nel porto di Augusta (Siracusa), ha accolto prima il segretario di Stato per la Difesa del Regno Unito di Gran Bretagna, Ben Wallace, e successivamente il ministro della Difesa nazionale della Repubblica di Turchia, Hulusi Akar. Lo riferisce un comunicato stampa. "Il summit Nato del 14 giugno segnerà un momento di decisioni importanti per l’adattamento dell’Alleanza e per il rafforzamento delle relazioni tra Alleati”, ha aggiunto Guerini. L'incontro con il ministro Wallace, accompagnato dall'ambasciatore britannico in Italia, Jill Morris, che segue il colloquio telefonico dello scorso 16 febbraio, è stata l'occasione per riprendere le consultazioni sui temi di sicurezza internazionale sui quali Italia e Gran Bretagna hanno interessi comuni e punti di vista condivisi. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE