SERBIA

 
 

Serbia: ministra della Giustizia, in autunno referendum su modifiche alla Costituzione

Belgrado, 13 giu 11:44 - (Agenzia Nova) - I cittadini della Serbia potranno votare in un referendum sulle modifiche alla Costituzione già in autunno. Lo ha annunciato la ministra della Giustizia serba, Maja Popovic, citata dalla stampa locale. Secondo la ministra, le modifiche alla Costituzione serba rappresentano "la prima e più significativa" attività del piano d'azione per la chiusura del capitolo 23 dei negoziati di adesione di Belgrado all'Ue. Il Parlamento della Serbia è riunito in settimana in seduta straordinaria per esaminare la proposta di modifica della Costituzione nazionale presentata dal governo. In questa fase i deputati sono chiamati a dichiarare l'intenzione di modificare il più alto atto giuridico in materia di giustizia, mentre le soluzioni concrete verranno discusse in una delle prossime sedute. Il 16 aprile la commissione parlamentare Affari costituzionali ha dato il via libera per l'avvio delle attività di modifica. Successivamente sono state organizzate delle discussioni pubbliche in merito a Belgrado, Novi Sad, Nis e Kragujevac. Il via libera dell'assemblea parlamentare e una successiva approvazione delle modifiche potrà portare alla convocazione di un referendum. Il presidente del Parlamento, Ivica Dacic, ha dichiarato che il referendum sulle modifiche alla Costituzione potrebbe tenersi in autunno, cioè prima delle elezioni parlamentari e dello scioglimento dell'Assemblea. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE