LIBIA

 
 

Libia: ministro Difesa Turchia, svolgiamo attività rispettando accordi bilaterali

Tripoli, 12 giu 19:22 - (Agenzia Nova) - La Turchia svolge attività di cooperazione militare, addestramento e consulenza in Libia nel rispetto degli accordi bilaterali e del diritto internazionale. Lo ha detto da Tripoli il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar. "La Turchia non è una potenza straniera in Libia", ha affermato Akar, indicando che Ankara continua a lottare affinché la Libia diventi autosufficiente. "Il nostro obiettivo è l'unità, la sicurezza e la stabilità della Libia", ha concluso. Una delegazione di alto livello turca, guidata dal ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, è giunta oggi in Libia, per colloqui con le controparti. La delegazione è composta dal ministro della Difesa nazionale, Hulusi Akar, dal ministro dell'Interno, Suleyman Soylu, dal capo di stato maggiore della Difesa, Yasar Guler, dal capo dell'intelligence, Hakan Fidan, dal direttore delle comunicazioni, Fahrettin Altun, e dal portavoce presidenziale, Ibrahim Kalin. Al suo arrivo in Libia, il capo della diplomazia turca ha incontrato l'omologa libica, Najla al Mangoush. La visita giunge a due giorni dal vertice Nato previsto lunedì, 14 giugno a Bruxelles. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE