BOSNIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bosnia: osservatori internazionali denunciano "pericolosa crisi" in vista delle elezioni (6)

Sarajevo , 24 ott 2017 14:52 - (Agenzia Nova) - A livello centrale della Bosnia-Erzegovina, la maggioranza conta attualmente su un solo seggio in più rispetto all'opposizione all'interno della Camera dei rappresentanti, dopo che il deputato del Partito democratico serbo, Djordje Krcmar, è uscito dal proprio schieramento ed è diventato un parlamentare indipendente. A rendere ancora più difficile la situazione è il fatto che l'Unione per un futuro migliore (Sbb), che nominalmente fa parte della maggioranza, ha votato varie volte in passato in modo opposto all'Sda, ostacolando l'approvazione di alcune leggi importanti, in primo luogo della legge sulle accise, richieste dal Fondo monetario internazionale (Fmi) per proseguire l'accordo di finanziamento. Secondo un recente rapporto della Commissione europea sulla situazione economica nei Balcani occidentali, il mancato proseguimento dell'accordo di finanziamento rischia di abbassare il rating finanziario del paese. Il rappresentante dell'Associazione degli economisti della Repubblica Srpska, Sasa Grabovac, ha detto al quotidiano "Nezavisne novine" che il pericolo di uno scenario del genere è realistico e che pertanto nel corso dell'anno prossimo oltre alla crisi politica si prospetta anche una crisi economica in Bosnia. (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE