GRECIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Grecia: Protezione civile, piano per la gestione di incendi estivi da 330 milioni di euro (2)

Atene, 25 mag 14:44 - (Agenzia Nova) - Gli incendi divampati nella notte tra mercoledì e giovedì a nord di Corinto nella regione della Grecia centrale per poi espandersi nell'Attica occidentale, a ovest della capitale Atene hanno provocato ingenti danni. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, le operazioni di spegnimento sono state ostacolate dall'assenza di "zone cuscinetto" nella zona. L'incendio sarebbe stato innescato da un "errore umano, mentre qualcuno cercava di bruciare rami secchi nel sottobosco", ha rivelato nei giorni scorsi un funzionario del governo stando a quanto riportato dal quotidiano di Atene "Kathimerini". L'incendio ha bruciato più di 4 mila ettari di foreste e più di 450 vigili del fuoco e 123 autopompe sono state utilizzate per spegnere il fuoco. Oggi sono state evacuate due comunità a ovest di Megara per precauzione, Papagianneika e Kalkani nell'area di Pefkeneas, ha spiegato un portavoce dei vigili del fuoco all'agenzia di stampa "Ana-Mpa", dopo due giorni di lotta contro l'incendio scoppiato a Schino, località nei pressi della città greca di Loutraki (Grecia centro-meridionale) a nord-est di Corinto. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE