ENERGIA

 
 

Energia: ministro Petrolio Egitto, settore gas naturale in crescita del 25 per cento

Il Cairo, 09 mag 14:24 - (Agenzia Nova) - Il settore del gas naturale egiziano è cresciuto del 25 per cento nell'anno fiscale 2019-2020, rispetto a un -11 per cento nel 2014-2015. Lo ha annunciato il ministro del Petrolio egiziano, Tarek el Molla, durante il lancio di una piattaforma digitale denominata "Egypt a Regional Hub for Energy; Reforms and Prospects in Oil and Gas Sector". La piattaforma è stata lanciata dal ministero della Cooperazione internazionale, alla presenza di El Molla e di numerose compagnie petrolifere e del gas mondiali. "Il settore del gas naturale ha fatto una storia di successo, passando da una crescita negativa fino all'11 per cento nel 2015 a una crescita positiva fino al 25 per cento nel 2020, grazie al raggiungimento dell'autosufficienza del gas naturale e al surplus destinato all'esportazione, in particolare dagli impianti Gnl di Damietta e Idku", ha sottolineato El Molla. Nell'anno fiscale 2019/2020, il settore petrolifero e del gas hanno contribuito a generare il 24 per cento del Pil, ha sottolineato El Molla. Inoltre, ha proseguito il ministro, l'Egitto ha ricevuto investimenti per un valore fino a 74 miliardi di dollari nel periodo dal 2014/2015 al 2019/2020 nel settore del petrolio e del gas. Intervenendo alla cerimonia di lancio della piattaforma, la ministra della Cooperazione internazionale, Rania al Mashat, ha affermato che la piattaforma coordinativa congiunta mira a evidenziare i settori economici che hanno visto riforme drastiche negli ultimi anni e ad aprire alla partecipazione del settore privato. "Attraverso la piattaforma, il ministero della Cooperazione internazionale promuoverà riforme e mega progetti che vengono portati avanti in collaborazione con le istituzioni statali competenti", ha concluso Al Mashat. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE