TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: sondaggi, nostalgici di Ben Ali perdono punti, in risalita Ennahda e Said

Tunisi, 04 mag 11:50 - (Agenzia Nova) - I nostalgici del regime di Ben Ali perdono punti negli ultimi sondaggi di opinione condotti in Tunisia, mentre il partito islamico Ennahda e il presidente della Repubblica, Kais Saied, riguadagnano popolarità dopo il netto calo dei mesi scorsi. E’ quanto emerge dal sondaggio dell'aprile 2021, condotto da “Emrhod Consulting” in collaborazione con “Business News” e il canale “Attessia”. Il Partito dei costituzionalisti liberi (Pdl) della vulcanica Abir Moussi, che ieri si è presentata in parlamento con un casco da moto e un giubbotto anti-proiettile perché il governo l’avrebbe privata della scorta, ha perso due punti negli ultimi sondaggi, passando dal 39 per cento di marzo al 37 per cento delle indicazioni di voto. Salgono invece il partito di ispirazione islamica Ennahda, che passa dal 22 per cento di marzo al 26 per cento di aprile, e Attayar, la Corrente democratica di orientamento laico-progressista, che sale dal 6 per cento al 9 per cento, appena davanti a Qalb Tounes, la formazione politica del magnate Nabil Karoui, in carcere dallo scorso dicembre per sospetta corruzione, che è sceso dall'8 per cento di marzo al 6 per cento. Una lista indipendente è in quinta posizione con il 5 per cento, davanti ai radicali islamici di Al Karama, che avanza leggermente dal 2 per cento al 3 per cento, a pari merito con la lista di Safi Said, candidato alle elezioni presidenziali del 2014 e del 2019. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE