CINA-FILIPPINE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cina-Filippine: Pechino esorta autorità Manila a rispettare le regole di cortesia nei loro commenti

Pechino, 04 mag 11:51 - (Agenzia Nova) - La Cina auspica che "le autorità delle Filippine rispettino le regole di base di cortesia e la loro posizione d'alto rango quando rilasciano commenti". Lo ha dichiarato oggi in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri, Wang Wenbin, esortando la parte filippina a "rispettare seriamente la sovranità cinese", a mettere da parte la concitazione da "diplomazia del megafono" e a "smettere di complicare la situazione". Citando i commenti del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, secondo cui le differenze tra Pechino e Manila su questioni individuali non dovrebbero influenzare la cooperazione, il portavoce cinese ha evidenziato che la secca di Scarborough, nota in Cina come isola di Huangyan, "è territorio di Pechino e le sue acque adiacenti sono sotto la giurisdizione cinese". Le dichiarazioni di Wang giungono a seguito di quanto dichiarato ieri, 3 maggio, dal ministro degli Esteri delle Filippine, Teodoro Locsin, che ha espresso commenti ritenuti offensivi sul suo account Twitter. "La Cina è sempre stata e rimarrà impegnata a gestire adeguatamente le differenze e promuovere la cooperazione con le Filippine attraverso consultazioni amichevoli, e continuerà a fornire assistenza nelle proprie capacità alle Filippine nei suoi sforzi per combattere l'epidemia e riprendere lo sviluppo economico", ha osservato Wang. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE