UE

 
 

Ue: sottosegretario francese Beaune, autonomia deve essere elemento chiave in era post-Covid

Roma, 23 apr 18:01 - (Agenzia Nova) - La pandemia ha scosso l'Unione europea, che deve ora rafforzare la propria autonomia per agire nel contesto globale. Lo ha detto il sottosegretario agli Affari europei francese, Clement Beaune, nel suo intervento al webinar organizzato in occasione delle lauree all’università Luiss sul tema dell’Europa dopo la pandemia. Beaune ha sottolineato che la crisi del Covid-19 “ha scosso l’Unione europea”, che è arrivata a prendere una decisione storica per la creazione di debito comune alla base del Recovery Plan. Il sottosegretario francese ha ricordato che la risposta dell’Ue alla crisi finanziaria, che colpì in particolare la Grecia, era sta troppo lenta mentre nel 2020 ha dimostrato di non “ripetere gli stessi errori” dando una risposta rapida e robusta. “Le risposte nazionali non sono sufficienti”, ha rimarcato Beaune parlando di un “approccio differente” in quanto ora in ogni settore c’è spazio per un coordinamento europeo. L'autonomia, secondo il sottosegretario francese, è uno degli elementi fondamentali che l'Ue deve rafforzare nel periodo dopo la pandemia: sia per quanto riguarda la politica estera e di difesa, sia per la produzione industriale. Anche riguardo i vaccini, secondo Beaune, l'Ue deve essere più rapida e "bisogna investire molti soldi sulla ricerca in campo sanitario". (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE