BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: produzione settore minerario cresce 15 per cento nel primo trimestre 2021

Brasilia, 23 apr 18:25 - (Agenzia Nova) - La produzione del settore minerario in Brasile ha totalizzato i 227 milioni di tonnellate nel primo trimestre di quest'anno, segnando un aumento del 15 per cento rispetto allo stesso periodo del 2020. Lo riferisce l'istituto minerario brasiliano (Ibram), organismo che rappresenta le più grandi compagnie minerarie operanti nel paese. Secondo l'Ibram, da gennaio a marzo 2021, il settore ha registrato ricavi per 70 miliardi di real (10,5 miliardi di euro), che rappresenta un aumento del 95 per cento rispetto ai 36 miliardi di real (5,4 miliardi di euro) ottenuti nel primo trimestre dello scorso anno. Per il presidente del consiglio di amministrazione di Ibram, Wilson Brumer, tre fattori spiegano il buon andamento del settore, anche nel corso della pandemia di Covid-19. "Le ragioni principali di questo sostanziale aumento delle entrate sono la crescita dell'economia in Cina, l'aumento dei prezzi sul mercato internazionale e la svalutazione della valuta brasiliana (real)", ha detto in una nota. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE