CLIMA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Clima: presidente Vietnam Phuc, transizione sia inclusiva e guidata dai Paesi sviluppati

Hanoi, 23 apr 17:28 - (Agenzia Nova) - In Vietnam lo scorso anno le condizioni meteorologiche estreme hanno causato centinaia di vittime e minato i progressi nella riduzione della povertà. Lo ha detto il presidente vietnamita, Nguyen Xuan Phuc, nel suo intervento di oggi alla seconda e ultima giornata del Vertice dei leader sul clima, promosso dal presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. “Il cambiamento climatico è senza dubbio una delle principali minacce esistenziali per molti Paesi e per il nostro pianeta” e “la transizione verso un’economia verde a emissioni nette zero è una tendenza inevitabile”, ha affermato Phuc, confidando nella possibilità che questo processo porti, insieme alle sfide, anche “enormi opportunità e vantaggi”. “Il Vietnam è determinato a seguire questa strada”, ha assicurato il leader di Hanoi, evidenziando però tre punti essenziali. “Innanzitutto la transizione deve essere giusta e inclusiva”, ha affermato il presidente del Vietnam. “In secondo luogo, i Paesi sviluppati devono continuare ad assumere un ruolo guida nella riduzione delle emissioni, fornendo allo stesso tempo un maggiore sostegno concreto ai Paesi in via di sviluppo”, ha proseguito. Infine, “il perseguimento degli obiettivi climatici dovrebbe essere compatibile con le condizioni di ogni Paese”, ha concluso. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE