COVID

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Covid: Ema su vaccino AstraZeneca, benefici con aumento dell'età e tassi d'infezione

Bruxelles, 23 apr 17:09 - (Agenzia Nova) - I benefici della vaccinazione aumentano con l'aumentare dell'età e dei tassi di infezione. Lo ha dichiarato il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) che ha emesso oggi un altro parere provvisorio sul vaccino Vaxzevria, sviluppato da AstraZeneca. Il Comitato ha analizzato i benefici del vaccino sviluppato da AstraZeneca e il rischio di coaguli di sangue insoliti con piastrine basse in diversi gruppi di età nel contesto dei tassi di infezione mensili. Le tre fasce di rischio sono: basso (55 per 100 mila persone), medio (401 per 100 mila persone) e alto (886 per 100 mila persone). L'analisi ha esaminato la prevenzione di ricoveri, ricoveri in terapia intensiva e decessi dovuti a Covid 19, sulla base di diversi presupposti di efficacia del vaccino per contestualizzare l'insorgenza di questi insoliti coaguli di sangue, e ha dimostrato che i benefici della vaccinazione aumentano con l'aumentare dell'età e dei tassi di infezione. I dati disponibili in tutta l'Ue non erano sufficienti per fornire ulteriore contesto sui benefici e sui rischi in relazione al sesso. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE