SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: missione Onu in Libia lancia l'allarme per lo stop alla produzione petrolio

Tripoli, 23 apr 14:00 - (Agenzia Nova) - La Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) esprime preoccupazione per il recente arresto del flusso di petrolio a Marsa al Hariga, importante terminal di esportazione della Cirenaica, e indica che altri stop potrebbero essere imminenti. “La produzione di petrolio e il mantenimento dell'indipendenza e dell'imparzialità del National Oil Corporation (Noc) rimangono una pietra angolare vitale per la stabilità economica, sociale e politica della Libia”, afferma l’Unsmil in un comunicato stampa. “Spetta a tutte le parti garantire che la Noc rimanga un'istituzione indipendente, tecnocratica e dotata di risorse adeguate, garantire la gestione trasparente ed equa delle risorse, come stabilito nella tabella di marcia del Foro di dialogo politico libico (Lpdf), per combattere la corruzione. Ciò è di fondamentale importanza per il governo che è chiamato a migliorare l'erogazione dei servizi di base al popolo libico. La Libia sta uscendo solo ora da un conflitto molto costoso e ci sono molteplici bisogni urgenti che devono essere affrontati per migliorare la qualità della vita dei libici in tutto il Paese”, conclude la nota. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE