SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Azerbaigian-Russia, Socar e Sberbank sciolgono joint venture in raffineria Antipinskij

Baku, 23 apr 14:00 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera statale azerbaigiana Socar ha deciso di ritirarsi dalla joint venture tra Socar Energoresurs e la banca russa Sberbank e abbandonare la sua partecipazione nel progetto della raffineria petrolifera di Antipinskij. È quanto si legge in una nota congiunta di Socar e Sberbank. La compagnia petrolifera azerbaigiana, inoltre, ha deciso di non partecipare in qualità di offerente alle vendite della proprietà della raffineria Antipinskij, detenuta come parte di una procedura fallimentare perché ciò esulerebbe dall'attuale strategia di Socar. L’amministratore delegato di Socar, Rovnag Abdullayev, ha dichiarato che “la partnership con Sberbank in un asset così complesso come la raffineria Antipinskij è stata una grande responsabilità”. Socar, ha detto Abdullayev, “ha messo tutta la sua esperienza, conoscenza e capacità in questo progetto e ha maturato una preziosa esperienza, occupandosi di un grande complesso produttivo a livello federale in Russia”. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE