ECONOMIA

 
 

Economia: presidente commissione Bilancio Melilli, trascurata la coesione territoriale

Roma, 23 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - Fabio Melilli, presidente della Commissione Bilancio della Camera, in un'intervista a "Il Messaggero" si definisce "sorpreso". Nelle bozze del Piano nazionale di ripresa e resilienza del governo Draghi ha notato una grave assenza: quella del Centro Italia. "Oltre all'apprezzamento rispetto alle molte scelte condivisibili e sicuramente coerenti rispetto alle grandi linee di indirizzo europee e nazionali - dice Melilli - resta il rammarico di non leggere proposte convincenti sul tema della coesione territoriale per le aree interne". Non lo convince "il fatto che il governo, dalle informazioni che abbiamo, non fa una scelta che privilegia il sistema infrastrutturale, soprattutto ferroviario, che collega il Centro Italia con Roma". Sembra che il governo abbia privilegiato i progetti più avanzati, quelli in grado di essere completati entro il 2026. "Non è un'obiezione che regge. Proprio oggi il governo ha presentato in Parlamento la richiesta di uno scostamento, seppur diluito nel tempo, di 30 miliardi di euro per finanziare opere che non possono essere finanziate con il Recovery". Il Centro è assente anche dalle opere finanziate con i 30 miliardi. "Sì, è così. E qui non c'è il problema del tempo legato all'utilizzo dei finanziamenti europei. Il governo ritiene, ed è questo che mi rammarica, di non dover affrontare il tema del collegamento del sistema appenninico dell'Italia centrale con la Capitale", ha concluso Melilli. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE