CINA

 
 

Cina: Bri, Pechino risponderà ad annullamento accordi da parte dell'Australia

Pechino, 23 apr 09:09 - (Agenzia Nova) - La decisione del governo australiano di annullare un accordo sottoscritto dallo Stato di Victoria nell'ambito della Nuova via della seta (Belt and road Initiative, Bri) continua a suscitare proteste da parte di Pechino. Canberra dovrebbe "ripensare immediatamente la sua decisione, smettere di rivolgere accuse irresponsabili e cessare di bloccare la normale cooperazione bilaterale, altrimenti la Cina risponderà in modo risoluto". Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli esteri cinese Wang Wenbin nel corso di una conferenza stampa ieri, 22 aprile. La decisione della parte australiana è "una manipolazione politica e un comportamento irrazionale", ha aggiunto il portavoce. L'ambasciata cinese in Australia ha affermato in una nota che "la decisione dimostra ulteriormente che il governo australiano non è sincero nel suo desiderio di migliorare le relazioni Cina-Australia", ed ha aggiunto che il blocco dell'accordo "è destinato a recare ulteriori danni alle relazioni bilaterali". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE