BUSINESS NEWS

 
 

Business news: Messico, primo via libera alla riforma della Legge sugli idrocarburi

Città del Messico, 19 apr 00:00 - (Agenzia Nova) - La Camera dei deputati del Messico ha dato il primo via libera alla discussa riforma della Legge sugli idrocarburi, presentata dai media come ulteriore "colpo" alla Riforma energetica disposta dall'ex presidente Enrique Pena Nieto. Il provvedimento, che prosegue ora il suo iter accelerato in Senato, è passato nella forma integrale proposta dal presidente Andres Manuel Lopez Obrador con 271 voti a favore, 134 contrari e otto astensioni. Un via libera che il partito di maggioranza Morena (Movimento di rigenerazione nazionale) concede nonostante si prevede che verranno presentati numerosi ricorsi di costituzionalità dinanzi alla Corte suprema. Il testo assegna innanzitutto allo Stato il potere di sospendere in via transitoria i permessi di uso, immagazzinamento, trasporto e distribuzione dei carburanti a fronte di un "pericolo imminente" per la sicurezza nazionale, la sicurezza energetica o l'economia nazionale. Una sospensione che le imprese possono chiedere di revocare se possono dimostrare di aver "rimosso le cause" di allarme. Fino all'eventuale ripristino della concessione, lo stato può anche contrattare imprese pubbliche per portare avanti l'attività senza pregiudizio per i clienti. La legge è stata inoltre pensata per contrastare altre possibili attività illecite: si introducono possibili multe nei confronti di imprese che vendono ai consumatori quantità minori di carburanti di quelle che comprano, e si concede alle autorità di revocare le concessioni alle aziende che abbiano compiuto reati di contrabbando di idrocarburi, prodotti chimici o petroliferi. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE