DONBASS

 
 

Donbass: ministro Esteri francese, non credo in azione militare russa ma ci sono rischi

Parigi, 22 apr 10:36 - (Agenzia Nova) - Non credo nella volontà della Russia di condurre un'azione militare contro l'Ucraina, ma il fatto di ammassare così tante truppe alla frontiera con il Donbass presenta un rischio di incidenti e quindi di conflittualità. Lo ha detto il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, ai microfoni dell'emittente televisiva "France 2". Secondo l'Unione europea, la Russia ha dispiegato 100 mila militari nei pressi della frontiera con l'Ucraina. Le Drian ha parlato di una "triplice deriva" di Mosca: la prima è "autoritaria interna" con il caso di Aleksej Navalnyj; la seconda è "esterna" con "intimidazioni" e "provocazioni" sul dossier dell'Ucraina e la terza è una "deriva d'ingerenza" con una minaccia alle democrazie occidentali. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE